Slide Background

Le Leggende ...

C’era una volta il castello di Siculiana, avvolto da racconti e leggende senza tempo. Tra le sue mura, il geniale Dedalo studiava nuove invenzioni, mentre il fantasma inquieto di Brancaleone Doria, marito di Madonna Costanza Chiaramonte, vagava nei suoi corridoi. Il castello fu anche prigione, e molti sono gli antichi scritti rimasti come testimonianza dei prigionieri. Proprio in una di queste celle, Carmelo, vecchio signore vicino alla fine e colpevole di molti crimini, rivelò al giovane ‘Ntoni il segreto di un tesoro nascosto: un’anfora piena di monete d’oro sepolta sotto una montagnola di roccia liscia, custodita da uno spirito. Per trovare il tesoro, ‘Ntoni usò acqua benedetta e una croce, donando metà delle ricchezze alla chiesa del SS. Crocifisso, come richiesto da Carmelo. Che qualche spirito vaghi ancora nei corridoi del Castello?

LOR3190
LOR3228
LOR3202
LOR3252
LOR3241
LOR3308
LOR3255
LOR3356
LOR3303
LOR3232
LOR3191
LOR3343

Castello Chiaramonte

Via Circonvallazione, 44
92010 - Siculiana (Ag)

In un castello antico, tra mura di pietra e sogni di seta, due cuori si uniscono, sotto un cielo di stelle e promesse d'oro. L'amore eterno sussurra tra gli archi, e i secoli applaudono felici.

Richiesta Informazioni

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Torna in alto